LA CORRETTA GESTIONE DEI VEICOLI FURI USO E DEI VEICOLI ABBANDONATI

Codice annuncio: AO231-W Stampa pagina | Invia messaggio

 

 

Destinatari: Ambiti Territoriali Ottimali (ATO) – Aziende addette ai servizi di raccolta dei rifiuti solidi urbani - Gestori di depuratori ed impianti per il trattamento dei rifiuti, i tecnici della Pubblica Amministrazione (provinciali, comunali, ARPA ecc.), amministratori pubblici (sindaci ed assessori all’ambiente), i professionisti (diplomi tecnici, ingegneri, architetti e avvocati del diritto ambientale) interessati ad intraprendere la professione di certificatore accreditato e/o consulente per la certificazione ambientale delle organizzazioni (aziende, Pubbliche Amministrazioni, ecc.). Responsabili delle Agenzie Regionali per la Protezione dell’Ambiente, Avvocati e Consulenti privati - Responsabili, e loro collaboratori, del Servizio igiene ambientale delle Aziende USL.

 

(S27-14) SEMINARIO NAPOLI

LA CORRETTA GESTIONE DEI VEICOLI FUORI USO E DEI VEICOLI ABBANDONATI

Gli adempimenti, gli illeciti e le sanzioni

 

21 MARZO 2014                                 dalle ore 09,00-13,00  alle ore 14,00-16,00

 

VIDEOSEMINARIO NELLE SEDI:  *ANCONA   *CAGLIARI   *FERRARA *MILANO

*OLBIA (OT)  *PISA *PORTO TORRES (SS)  *ROMA   *TARVISIO (UD)   *TORINO   *TRIESTE

 

PUOI SEGUIRE I NOSTRI CORSI ANCHE DAL TUO PC

Bastano pochi requisiti: Collegamento ad internet a banda larga  - indirizzo posta elettronica  - casse oppure cuffie – microfono - Si puo' effettuare una prova gratuita prima di definire l'iscrizione

Presentazione:

La giornata di studi affronterà le recenti novità giurisprudenziali concernenti le competenze degli enti in ordine alle spese di rimozione e trasporto dei veicoli abbandonati sulle strade, nonché lo status di rifiuto degli stessi, in particolare quelli sulle aree private.

Un argomento spesso trascurato: quello dei rimorchi. Quale la disciplina?

Le ultime modifiche della cd. Legge comunitaria apportate al D. Lgs. n. 209/2003 sui veicoli fuori uso:

Gli autoriparatori hanno ora l’obbligo di consegnare i pezzi usati allo stato di rifiuto, derivanti dalle riparazioni dei veicoli, direttamente ai centri di raccolta autorizzati o agli operatori autorizzati per il trasporto e la raccolta.

Le novità introdotte dal D.P.R. del 13 marzo 2013 n. 59, recante la disciplina dell’autorizzazione unica ambientale e la semplificazione di adempimenti amministrativi in materia ambientale.

Una facoltà o un obbligo per le aziende che trattano i veicoli fuori uso?

Quali le novità?

Quale il campo di applicazione e quali le aziende che la possono richiedere?

Quali gli adempimenti e quali le sanzioni?

La disciplina SISTRI e le nuove regole della tracciabilità dei rifiuti introdotte dalla Legge n. 125/2013

Un particolare approfondimento sarà dedicato agli adempimenti relativi alle scritture ambientali per le aziende non sottoposte al SISTRI: formulari di identificazione dei rifiuti, i registri di carico e scarico, il MUD.

PROGRAMMA

 

Il veicolo fuori uso: definizione – classificazione di rifiuto

La gestione dei veicoli fuori uso nel combinato disposto del D. Lgs. 209/03 e del D. Lgs 152/06

I veicoli in stato di abbandono in area pubblica o privata: casi e procedure

I veicoli stargati (in area pubblica e in area privata)

L’accesso alla proprietà privata per l’accertamento degli illeciti concernenti i veicoli fuori uso

Il veicolo destinato alla demolizione e gli obblighi connessi: la consegna del veicolo al concessionario; la consegna direttamente al centro di raccolta;

La rottamazione del veicolo e la cancellazione dal PRA

Un argomento spesso trascurato: quello dei rimorchi. Quale la disciplina?

Il sistema sanzionatorio: l’abbandono del veicolo; la discarica di veicoli fuori uso.

La disciplina derogatoria nelle Regioni in emergenza rifiuti

L’ordinanza di rimozione del veicolo fuori uso nell’evoluzione giurisprudenziale: i presupposti normativi e l’individuazione dell’organo competente alla sua emissione

La responsabilità penale del dirigente comunale per la non corretta gestione dei veicoli fuori uso o abbandonati

L’autorizzazione per l’attività di raccolta, trasporto e demolizione dei veicoli alla luce del D.P.R. del 13 marzo 2013 n. 59, recante il “Regolamento recante la disciplina dell’autorizzazione unica ambientale e la semplificazione di adempimenti amministrativi in materia ambientale

La disciplina SISTRI e le recenti novità introdotte dalla Legge n. 125/2013

La tenuta dei registri di carico e scarico -  Formulari d’identificazione dei rifiuti – MUD

La vendita dei pezzi di ricambio: autorizzazioni e sanzioni

Prontuario e modulistica completa

Ampio spazio ai quesiti

Docente:

Avv. Gaetano Alborino           Dirigente di Polizia Municipale e del Settore Ambiente ed Ecologia. Cultore della materia Economia Aziendale presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università Parthenope di Napoli

MODALITA' D’ISCRIZIONE

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:  385,00 €  -  Comprensiva di materiale didattico

Collegamento dal proprio pc:   385,00 €  - quota individuale

Per Enti locali esenti iva ai sensi dell'Art.10 DPR n. 633/72 così come dispone l'art.14, comma 10 legge 537 del 24/12/93 – aggiungere all’importo totale  € 2,00 (Marca da Bollo)

 

INFORMAZIONI LOGISTICHE E PRENOTAZIONI: Segreteria Tel 081.5629323 - fax 081.0608250 cell 348.8048974





 


Indirizzi Sedi

 




Ancona


C/o Amm.ne Comunale di Ancona - Via Frediani, 12




Cagliari


C/o hotel sardegna




Ferrara


VIA BOCCACANALE DI SANTO STEFANO, 24




Milano


C/o Via Conservatorio, 22




Napoli


V.le della Costituzione Centro Direzionale di Napoli – IS.C2 Scala A




Olbia


C/o Aeroporto Olbia - Costa Smeralda – Meeting e Business Center- 1°piano"




pISA


Via Giuntini 13,  56023 Navacchio – CASCINA  (PI)




Porto Torres


C/o Amm.ne Comunale di Porto Torres – P.zza Walter Frau, 2




Roma


C/o Time for business -  Via Lima, 7




Tarvisio


C/o Centro Culturale di Tarvisio – Via Giovanni Paolo II, 1




Torino


C/o Toolbox  - Via Agostino da Montefeltro, 2





 

Condividi su:

Dove si trova il rifiuto

Indirizzo:
non inserito
Comune:
non inserito

Caratteristiche

Codice CER:
Destinazione:
Classificazione rifiuto:
Stato fisico:
Quantità stimata:
Frequenza conferimento:
Tipo di imballo:
Data inserimento:
01-01-1970

Ulteriori informazioni sul rifiuto

Informazioni specifiche non inserite.

  trevi formazione srl

Tel: 0815629323
Cell: non inserito
Fax: 0810608260

viale della costituzione isola c2
Napoli (NA)


Invia un messaggio


Accetto le policy sulla privacy *