231 e responsabilità  nella filiera rifiuti Milano (MI)

Codice corso: C99 Stampa pagina | Invia messaggio

La roulette russa a cui imprenditori e responsabili (produttori, impianti di destinazione, trasportatori, appaltatori, laboratori analisi, ecc.) partecipano ogni giorno, facendo i conti con l'incertezza legislativa in ambito filiera rifiuti e con la facilità  con cui, gli organi di controllo e giudiziari, coinvolgono alcuni attori inconsapevoli nelle vicende penali di altri operatori (consapevoli) lungo la stessa, meritano attenzione.
Nel corso del seminario, si procederà  - in ambito filiera rifiuti - con una iniziale esposizione dei principali elementi legislativi e dottrinali sul tema delle criticità  e della responsabilità  (di tipo personale e societario), per poi analizzare sentenze e capi di imputazione reali, per giungere, infine, ad alcuni esempi di best practice da inserire nei modelli organizzativi (14001, EMAS, compreso modello 231) e nei contratti, per renderli efficaci anche a fini cautelativi ed esimenti in termini penali personali ed amministrativi societari. Di questi si evidenzierà  la corretta implementazione e le modalità  da utilizzare per la verifica dell'efficacia.
Ci si concentrerà , infine, sulla posizione dell'Organismo di Vigilanza. Le principali questioni dibattute verteranno sulla composizione, sulle effettive funzioni operative e sulle responsabilità  dei componenti nell'ambito filiera rifiuti, con l'obiettivo di definire un presidio 'terzo' capace di valutare l'efficacia ex ante del modello organizzativo implementato.
Si chiuderà  con la configurazione sanzionatoria.

Condividi su:

Dove si tiene il corso

Presso:
Hotel Alga
Indirizzo:
Via del Mare, 93
Comune:
Milano (MI)
Prezzo:
€ 310.00 + iva
Max partecipanti:
50


Abbonati a Focusambiente riceveranno uno sconto pari al 20%Clienti Prometeorifiuti riceveranno uno sconto pari al 20%Iscritti newsletter Focusambiente o Prometeorifiuti uno sconto pari al 10%Iscrizioni multiple riceveranno uno sconto pari al 20%

Dettagli

- fornire una conoscenza operativa e di dettaglio sulle responsabilità  della gestione dei rifiuti lungo tutta la filiera,
- rappresentare le interazioni critiche tra i diversi soggetti
- descrivere i presidi per un efficace configurazione di un sistema di gestione (o modello),
- dotare i partecipanti degli strumenti operativi per la valutazione dell'efficacia dei sistemi o modelli,
- definire posizione, responsabilità  e operatività  dell'Organismo di Vigilanza all'interno dell'Organizzazione in tema di rifiuti.

Informazione non inserita

PRIMA PARTE - Ore 10:00

Attori e obblighi di filiera: inquadramento legislativo e giurisprudenziale delle responsabilità  lungo la filiera di gestione dei rifiuti (produttore, trasportatore, intermediario, impianto)
Coffè break
Dalle posizioni di garanzia al (facile) concorso nella disciplina penale ambientale in tema di rifiuti
Le regole principali per una corretta valutazione e scelta dei fornitori (prezzi, autorizzazioni, accreditamenti, certificazioni, polizze assicurative, fideiussioni, ecc.)
Question Time e casi pratici
Ore 13:00 Chiusura Prima Parte

SECONDA PARTE - Ore 14:30

I principi cardine per una corretta gestione degli accordi e dei contratti con: laboratori analisi, trasportatori, intermediari e destinatari
Precauzioni organizzative ed efficacia dei modelli applicati: modello 231, SGA e le linee guida per una efficace individuazione e sorveglianza dei fornitori
Il ruolo del software a supporto dei modelli
(Prometeorifiuti Massimiliano Giraudo Informatica EDP)
Coffè break
La posizione dell'Organismo di Vigilanza: ruolo e funzioni in materia di rifiuti (composizione e competenze, responsabilità , auditing interno, gestione delle violazioni e relazioni periodiche)
I reati e le sanzioni
Question Time e casi pratici
Ore 17:00 Chiusura e rilascio attestato di partecipazione

Ottavio Saia - FocusAmbiente srl
Massimiliano Giraudo - Informatica EDP srl

Date del corso

Data Ora inizio Ora fine

Documenti allegati al corso

Nessuno

Chiedi informazioni a

  Informatica EDP

Tel: 0172 646609
Cell: non inserito
Fax: non inserito

Fossano (CN)


Invia un messaggio


Accetto le policy sulla privacy *