IMDG Code: il trasporto marittimo delle merci pericolose Roma (RM)

Codice corso: C52 Stampa pagina | Invia messaggio

Il corso affronta in modo chiaro ed esaustivo le disposizioni internazionali del Codice IMDG per il trasporto marittimo delle merci pericolose in colli. Fornisce in particolare le modalità  con cui si devono classificare i prodotti pericolosi, confezionarli, etichettarli e su come deve essere compilata la Multimodal Dangerous Goods, il documento di trasporto per la spedizione via mare.
VALIDO per l'ottenimento di 8 ORE DI CREDITI FORMATIVI per l'aggiornamento di RSPP e ASPP.

Condividi su:

Dove si tiene il corso

Presso:
GRAND HOTEL TIBERIO
Indirizzo:
Via Lattanzio, 51
Comune:
Roma (RM)
Prezzo:
€ 380.00 + iva
Max partecipanti:
15


SCONTO del 15% per tutti gli iscritti al Portalerifiutispeciali.it

Dettagli

Il corso si propone di fornire un'adeguata preparazione di base, teorica e pratica, sulle prescrizioni contenute nel Codice IMDG inerenti l'etichettatura, le iscrizioni da riportare sui colli, la compilazione della Multimodal Dangerous Goods Form e quant'altro deve essere conosciuto per effettuare spedizioni conformi alla norma.
Durante il corso verranno approfondite le norme integrative per il trasporto di merci pericolose sulle navi mercantili in viaggi nazionali (Decreto 18 novembre 2005).

Nessuno


Introduzione dei lavori

Obbligatorietà del Codice IMDG a livello internazionale e nazionale;

Interazioni tra Codice IMDG e ADR nel trasporto intermodale.

La struttura del Codice IMDG

Generalità: Numero ONU e Gruppo di Imballaggio

Classificazione di sostanze e materie pericolose, criteri per l’assegnazione del Numero ONU e del Gruppo di Imballaggio

Inquinanti marini (MARINE POLLUTANT)

 Imballaggi e IBC

Gestione degli imballaggi e degli IBC (verifica, durata...)

Marcatura ed etichettature di imballaggi/unità di trasporto

Imballaggi e IBC– la nuova segnalazione dei MARINE POLLUTANT

Container (CSC'72) e unità di trasporto

Lista delle materie: come consultare l’IMDG

Capitolo 3.2: Lista delle merci pericolose

Trasporto in “Quantità limitate”

Imballaggi per le spedizioni in Quantità Limitata

Etichettatura degli imballaggi e iscrizione per spedizioni in Quantità Limitata

Le esenzioni per il trasporto in Quantità limitata

Trasporto in “Quantità esenti”

Confezionamento e Spedizioni in Quantità esenti

Trasporto alla rinfusa

Contenitori “BK”

Segregazioni delle merci pericolose

Merci pericolose incompatibili

Documentazione:

Multimodal Dangerous Goods Form

Il documento di trasporto per spedizioni in Quantità Limitata

Decreto 21 marzo 2006

Procedure per il rilascio dell’autorizzazione all’imbarco e trasporto marittimo e per il nulla osta allo sbarco e al reimbarco su altre navi (transhipment) delle merci pericolose.

Pratiche amministrative per l'imbarco e trasporto delle merci pericolose nei porti italiani

Problematiche sul trasporto intermodale terra/mare

Documentazione per il trasporto via terra in relazione a quella per il trasporto via mare.

Cenni/anticipazioni sulle problematiche legate al trasporto marittimo di container-cisterna, veicoli-cisterna e carri-cisterna impiegati anche per il trasporto stradale o ferroviario in regime ADR/RID

Rispondenza dei veicoli stradali al Punto 5 della Risoluzione IMO A.581(14) secondo il Decreto 21 marzo 2006 e il DM TRASPORTI 20 giugno 2005

Decreto 18 novembre 2005

Norme integrative per il trasporto di merci pericolose sulle navi mercantili in viaggi nazionali.

 Principali novità dell’IMDG Code Ed. 2010

Aggiornamento dei criteri di classificazione delle materie pericolose per l’ambiente

Novità sul trasporto in “Quantità limitata”

Formazione preventiva

Spazio riservato alle domande dei partecipanti

Test di valutazione apprendimento

Informazione non inserita

Date del corso

Data Ora inizio Ora fine

Documenti allegati al corso

Nessuno

Chiedi informazioni a

  Flashpoint Srl

Tel: 050/716900
Cell: non inserito
Fax: 050/716922

Via Norvegia, 56
Cascina (PI)


Invia un messaggio


Accetto le policy sulla privacy *