Scenari Espositivi ed Extended SDS Bologna (BO)

Codice corso: C54 Stampa pagina | Invia messaggio

Il processo di valutazione della sicurezza chimica (CSA) nell'ambito della registrazione delle sostanze ha portato alla creazione, per sostanze classificate e/o PBT- vPvB, dei cosiddetti scenari espositivi, un set di informazioni creato per consentire l'uso in sicurezza delle stesse sostanze analizzate.
VALIDO per l'ottenimento di 8 ORE DI CREDITI FORMATIVI per l'aggiornamento di RSPP e ASPP.

Condividi su:

Dove si tiene il corso

Presso:
Hotel RAMADA ENCORE
Indirizzo:
via Ferrarese, 164
Comune:
Bologna (BO)
Prezzo:
€ 400.00 + iva
Max partecipanti:
15


SCONTO del 15% a tutti gli iscritti a Portalerifiutipericolosi.it

Dettagli

Il corso offre una panoramica degli elementi fondamentali che portano alla creazione degli Scenari Espositivi (ES) e illustra le condizioni in cui è necessario attendersi un ES in allegato alla Scheda Dati di Sicurezza (SDS). Vengono inoltre definiti gli elementi che occorrono agli Utilizzatori a Valle per analizzare e gestire le informazioni incluse negli ES allegati alla SDS.

Nessuno


 Introduzione su REACH e schede dati di sicurezza (SDS)

 - La Scheda Dati di Sicurezza (SDS) secondo il Regolamento 453/2010

- Classificazione ed Etichettatura: i principali aspetti innovativi introdotti dai criteri CLP

- Obblighi di aggiornamento delle SDS secondo REACH

Scenari di Esposizione (ES) previsti da REACH

- Contenuti e struttura

- Esempio di sviluppo di uno scenario espositivo

Schede Dati di Sicurezza Estese (eSDS)

- Definizione e finalità delle eSDS

- Formato e contenuti degli allegati alla nuova SDS

- Allineamento tra i 16 punti della SDS e gli scenari espositivi allegati

- Strumenti operativi di redazione degli scenari espositivi allegati alla SDS

Scenari espositivi (ES) e utilizzatori a valle (DU): le nuove sfide proposte da REACH

- Obblighi normativi e tempistiche previste da REACH

- Verifica degli scenari espositivi da parte del DU: approccio operativo e schema di lavoro integrato

- La metodologia dello “scaling”

Scenari espositivi (ES) e miscele: approccio operativo per l’integrazione delle informazioni nelle SDS

- Possibili opzioni disponibili per implementare le informazioni degli ES nelle SDS di miscele

- Metodi di consolidamento degli scenari espositivi delle miscele: CCA e DPD+

- Strumenti operativi per realizzare il consolidamento degli scenari espositivi delle miscele

Conclusioni

- Valutazione sullo “stato dell’arte” per la gestione normativa degli scenari espositivi e delle eSDS

- Prospettive future per la gestione normativa degli scenari espositivi e delle eSDS

- Sanzioni da D.lgs n. 133 del 14 Settembre 2009

Spazio riservato alle domande dei partecipanti

Test di valutazione apprendimento

Informazione non inserita

Date del corso

Data Ora inizio Ora fine

Documenti allegati al corso

Nessuno

Chiedi informazioni a

  Flashpoint Srl

Tel: 050/716900
Cell: non inserito
Fax: 050/716922

Via Norvegia, 56
Cascina (PI)


Invia un messaggio


Accetto le policy sulla privacy *