Il D. Lgs. 81/2008 alla luce del Regolamento REACH Bologna (BO)

Codice corso: C55 Stampa pagina | Invia messaggio

Il Regolamento REACH introduce un innovativo sistema di valutazione del rischio connesso all'uso delle sostanze all'interno della catena di approvvigionamento.
Le nuove informazioni generate in questo processo avranno ricadute sul percorso di valutazione del rischio chimico in ambiente di lavoro con eventuale revisione del DVR ai sensi del Titolo IX del D.Lgs
81/08 e successive modifiche.
VALIDO per l'ottenimento di 8 ORE DI CREDITI FORMATIVI per l'aggiornamento di RSPP e ASPP.

Condividi su:

Dove si tiene il corso

Presso:
Hotel RAMADA ENCORE
Indirizzo:
via Ferrarese, 164
Comune:
Bologna (BO)
Prezzo:
€ 500.00 + iva
Max partecipanti:
15


SCONTO del 15% per tutti gli iscritti a Portalerifiutispeciali.it

Dettagli

L'obiettivo principale è quello di illustrare il quadro complessivo delle interazioni tra le due normative e come utilizzare queste nuove informazioni ai fini della valutazione del rischio.

Nessuno


Introduzione sul D. Lgs. 81/2008

- Obblighi del Datore di lavoro

- Passaggi di valutazione per la redazione del DVR

- Strumenti pratici per la redazione del DVR

Valutazione della Sicurezza Chimica (CSA) prevista dal REACH

- Introduzione agli elementi di base del CSA

- Processo di caratterizzazione del rischio (Risk Assessment) delle sostanze secondo REACH

Scenari di Esposizione:

- Contenuti e struttura

- Esempio di sviluppo di uno scenario espositivo

La trasmissione delle informazioni – Schede dati di Sicurezza (SDS)

- Classificazione ed Etichettatura: i principali aspetti innovativi introdotti dai criteri CLP

- La Scheda Dati di Sicurezza (SDS) secondo il Regolamento 453/2010

- La extended SDS (eSDS): formato e contenuti degli allegati alla nuova SDS

- Strumenti operativi di redazione degli scenari espositivi allegati alla SDS

REACH, CLP e il contesto legislativo della salute e protezione dei luoghi di lavoro

- Principali connessioni tra le normative

- Esempi Pratici di applicazione al processo di valutazione del Rischio Chimico

- Verifica dell’efficacia delle misure di protezione e prevenzione adottate: principi e criteri

- Principi per il consolidamento degli scenari espositivi delle miscele

Conclusioni

- Responsabilità civili e penali in caso di mancata ottemperanza alle prescrizioni di REACH e D. Lgs. 81/2008

- Obblighi per gli utilizzatori a valle

- Ricadute sull’attività dell’igienista industriale

Spazio riservato alle domande dei partecipanti

Test di valutazione apprendimento

Informazione non inserita

Date del corso

Data Ora inizio Ora fine

Documenti allegati al corso

Nessuno

Chiedi informazioni a

  Flashpoint Srl

Tel: 050/716900
Cell: non inserito
Fax: 050/716922

Via Norvegia, 56
Cascina (PI)


Invia un messaggio


Accetto le policy sulla privacy *