Corso Base IMDG 37-2014 Milano (MI)

Codice corso: C76 Stampa pagina | Invia messaggio

Corso conforme alle disposizioni emanate dall'Autorità  Competente marittima in materia di formazione del personale di terra e obbligatorio ai sensi del capitolo 1.3 del Codice IMDG.
Il corso esamina le disposizioni generali e specifiche applicabili al trasporto marittimo ed intermodale di merci pericolose sulla base dell'emendamento 37-2014 del Codice IMDG (in vigore dal 01 Gennaio 2016) e del relativo Supplemento nell'ambito della disciplina generale del trasporto marittimo.

Condividi su:

Dove si tiene il corso

Presso:
C/O DGSA CONSULENZE
Indirizzo:
VIA SENIGALLIA 18
Comune:
Milano (MI)
Prezzo:
€ 220.00 + iva
Max partecipanti:
15


Sconto del 10% per gli iscritti a PortaleRifiutiSpeciali.it

Dettagli

Informazione non inserita

Informazione non inserita

Il trasporto marittimo di merci pericolose: Panorama normativo nazionale ed internazionale;

SOLAS E MARPOL – Le convenzioni ONU sul trasporto di merci pericolose via mare;

Le altre convenzioni ONU di interesse (CSC);

Le norme applicabili al trasporto intermodale marittimo delle merci pericolose;

L’Emendamento 37-14 del Codice IMDG, in vigore dal 1° gennaio 2016 – recepimento per il trasporto nazionale;

L’Autorità competente (Capitaneria e Autorità portuale);

La circolare 30/2015 del Comando generale del Corpo delle Capitanerie di porto;

Le deroghe per il trasporto interno colli/cisterna su navi traghetto e navi RO-RO (Decreto 303/2014);

Il problema della certificazione del peso del contenitore (L’emendamento alla Regola VI/2 SOLAS);

Struttura, contenuti ed organizzazione del Codice IMDG 37-2014;

I controlli internazionali (PSC) e i controlli dello shipper (il nuovo capitolo 1.1.2.3)

La circolare IMO nr. 1442 e la check-list dei controlli; I regolamenti di porto.

L’esenzione per le lampade che contengono merci pericolose (capitolo 1.1.1.9);

Le nuove regole di classificazione – i gas ‘adsorbiti’;

Le nuove regole per gli inquinanti marini;

Significato del codice ‘P’ nella lista delle merci pericolose;

Descrizione della “Lista delle merci pericolose” – la nuova struttura e le colonne 16 ‘A’ e 16 ‘B’;

Consultazione della “Lista delle merci pericolose”;

Le nuove Disposizioni Speciali;

Gli operatori del trasporto marittimo ed intermodale – Le responsabilità;

La formazione del personale “di terra” e la circolare nr. 23/2009 dei Comando generale del Corpo delle Capitanerie di porto;

Formazione di base e formazione specifica secondo le funzioni;

Classificazione delle merci pericolose: Numero UN, Nome, Classe, PG – Le classi di pericolo e la segnaletica;

Le esenzioni nel trasporto marittimo di merci pericolose (LQ e QUANTTA’ ESENTI);

La segregazione e lo stivaggio a bordo della nave - le nuove regole del 37mo emendamento;

Novità ed approfondimenti sulle procedure per la spedizione di merci pericolose in colli: preparazione del collo e significato di CTU;

Il nuovo capitolo 7 del manuale – i nuovi codici di stivaggio e i codici di segregazione;

Le disposizioni per il carico, lo stivaggio ed il fissaggio delle merci pericolose, secondo le Linee Guida IMO/ILO/UNECE del Supplemento al Codice IMDG e la norma EN 12195-1:2010;

Fumigazione delle unità di trasporto merci (Containers);

Sintesi ed analisi delle norme sull’accettazione e gestione delle cisterne IMO;

Documento di trasporto di merci pericolose: la MULTIMODAL DG FORM;

Certificato di carico di un container o di un veicolo;

Documentazione complementare richiesta per il trasporto marittimo (SDS o documentazione di sicurezza equivalente);

Le problematiche legate all’utilizzo delle SDS;

Il codice ISMBC per le rinfuse liquide e solide;

Il Supplemento e le norme a corredo dell’IMDG code.

ENRICO CAPPELLA

Consulente e docente ADR/RID/IMDG

Date del corso

Data Ora inizio Ora fine

Documenti allegati al corso

Nessuno

Chiedi informazioni a

  RAEE SRL Unip.

Tel: 0498829581
Cell: 3348240548
Fax: 049684922

Viale Dell'Industria , 23
Padova (PD)


Invia un messaggio


Accetto le policy sulla privacy *